Firmato il nuovo accordo di programma RAEE

Firmato il nuovo accordo di programma RAEE

RAEE, firmato il nuovo accordo di programma

È stato firmato il 13 aprile 2016 dal Centro di coordinamento Raee e da Assoraee, Assorecuperi e Assoformet un accordo di programma sul trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee).

L’accordo redatto ai sensi di quanto previsto dal Dlgs 49/2014 (che entrerà in vigore dopo 30 giorni dopo la firma) vuole garantire il trattamento corretto dei Raee rispettando l’ambiente e la concorrenza tra le imprese presenti sul mercato. Con tale accordo si assicurano adeguati ed omogenei livelli di trattamento e qualificazione delle aziende del settore del trattamento dei Raee domestici, tramite convenzione delle stesse aziende presso il CdC Raee, sulla base di uno specifico audit condotto da verificatore terzi e durerà tra 1 e 3 anni a seconda dei requisiti dell’impianto. Il centro di coordinamento Raee dovrà implementare ulteriormente il proprio portale per mettere a disposizione servizi dedicati agli impianti accreditati. Questi ultimi dovranno fornire annualmente al centro di coordinamento RAEE i dati percentuali su base statistica relativi alla composizione di ciascun raggruppamento secondo le categorie di cui agli allegati I e III del Dlgs 49/2014.